Bari : La Basilica di San Nicola (Bari). Arte, Storia, Cultura, Prodotti Tipici, Dove dormire, Dove mangiare in Provincia di Bari.

Informazioni storiche della Provincia di Bari

Nel borgo antico del capoluogo pugliese troneggia il profilo della Basilica di San Nicola, celebre santuario fondato nel 1087 dall’abate benedettino Elia nell’arca occupata dal Praetorium bizantino per accogliere le reliquie del santo, trafugate tra mille difficoltà dalla città turca di Myra da marinai baresi. La costruzione della chiesa, considerata una delle più alte esprcssioni dell’architettura romanico-pugliese, non è semplice: durò più di un secolo e si concluse solo nel 1197.
Oltre a importanti sculture e a pregevoli affreschi, la basilica conserva numerose reliquie di santi e di strumenti della passione di Cristo. Tra queste le reliquie di san Tommaso Apostolo, di san Vincenzo martire e dei capelli della Vergine, quelle di san Giacomo Maggíore e san Giacomo Minore oltre al legno della croce, una sacra spina e il dente della Maddalena.
La basilica è da secoli meta di pellegrinaggi di fedeli cattolici ma anche ortodossi, provenienti da tutto il mondo, che con i loro doni hanno contribuito alla costituzione di un tesoro conservato, insieme alle reliquie più preziose e ad altre testimonianze, nell’attiguo Museo nicolaiano.

Lingua

Italian English French German Holland Russian

Ricerca

Da Visitare

Social

Cerca


Tags

[CategoriaTagsLaterale]